Tu credi nelle coincidenze?

Le parole non arrivano mai per caso.

Tu credi nelle coincidenze?

 

Dico quando incontri una persona e ci parli per la prima volta.

Ti ho già detto in articoli precedenti che non c'è mai una seconda volta per fare una buona prima impressione.

Cosa succede con le coincidenze?

 

Quando incontriamo qualcuno per strada e parliamo con lui/lei, per sbaglio, perché voleva informazioni, perché non sapeva dove fosse il bar, la scuola, la strada.

Non è mai una coincidenza incontrare qualcuno.

È un'esperienza, un'occasione, un'opportunità.  

Da oggi in poi considera le opportunità di parlare con gli altri come una coincidenza.

 

frasi-inglesi-per-viaggiare_.3.jpg

 

Non avvengono mai per caso.

Non incontriamo nessuno per caso.

 

Ogni domanda, ogni gesto, ogni parola ci ricorda chi siamo, cosa possiamo migliorare.

Se ci hanno capito, se abbiamo fatto una buona impressione, se siamo rimasti nella mente, se le nostre parole sono arrivate.

 

La gente per strada non è mai una coincidenza.

Usala per migliorarti, per conoscerti.

Un passante è un passante, da colui che cammina, percorre.

Non lasciarti camminare le cose accanto senza dargli un valore.

 

Le parole non arrivano mai per caso.

Caricamento della conversazione